Notizie recenti
Home / Gigolo. / Ragazzo gigolò.

Ragazzo gigolò.

Escort boy. L’intervista. Seconda parte.

Abbiamo appurato nel post scorso che vi è una richiesta crescente di queste figure.

Per comprendere meglio questo settore, ci siamo rivolti ad un escort boy di origini italiane che opera da 2 anni sul mercato internazionale

Il suo nome originario è Giovanni e si è buttato a capofitto in questa attività lasciando le precedenti occupazioni.

Fare l’escort boy. Cosa vuol dire?

E’ una professione di accompagnatore che richiede una serie di qualità.

L’aspetto fisico, l’età e la capacità a comunicare, sono le tre doti basilari.

Non si può fare l’escort boy a 46 anni!

8index

Come trovi i clienti?

Ora, per la maggior parte dei casi, mi trovano loro nel senso che dispongo di un certo numero di clienti affezionati ed in più, mi appoggio ad un paio di siti internazionali che mi portano parecchio lavoro.

Quanti anni hai?

24 anni e da due faccio a tempo pieno questo lavoro.

Chi sono i tuoi clienti?

Sono uomini nella maggior parte ma anche donne.

Si tratta di persone benestanti, di ceto alto, molto alto o medio alto provenienti da varie nazioni.

Perché ti scelgono?

Forse perché sono soddisfatti!

Comprendo che guardando da fuori può apparire una professione banale o frivola, in realtà, richiede di acquisire nel tempo un livello di professionalità elevato se non vuoi finire di essere tagliato fuori.

Quanto guadagna un escort boy?

Dipende da quanto è bravo.

Io guadagno circa 250.000 euro all’anno, più qualche regalo.

C’è chi guadagna di più?

Si, certamente.

Il mio è un buon livello ma c’è sicuramente chi arriva bel oltre i 300.000 annuali.

Continuiamo nella seconda parte.

About miamyanpo16

Check Also

Gigolò accompagnatore per donne.

Fare il gigolò. In tema di sex jobs, torniamo a parlare della figura dell’accompagnatore per ...