Notizie recenti
Home / single - solitudine / Ragazzi soli.

Ragazzi soli.

Ragazzi che sono soli. Scelta o ….

Una recente pubblicità di un noto(primario ed internazionale) portale Web ha scelto come testimonial in uno spot televisivo di mostrare un ragazzo che da solo passeggia con il suo cagnolino e la primaria occupazione/interesse di questo ragazzo, pare sia andare in giro per le periferie con il suo cagnolino azzoppato.

Certo, da un ragazzo carino, giovane ed apparentemente senza problemi, ti aspetteresti una vita sociale più ampia ed attiva e non quella di trascinarsi da solo in una periferia con il cagnetto come un pensionato od una ‘signora maria’ di età avanzata.

Siccome ci troviamo di fronte alla pubblicità di un noto brand, si presuppone che dietro allo studio di questa pubblicità ci siano menti attente ed intelligenti e quindi, in grado di intercettare una realtà nuova rispetto al passato.

ragazzisoli

Ragazzi single. Un cambio di mentalità?

35 anni fa spopolava la pubblicità del celebre gelato cornetto che vedeva i due giovani ragazzi insieme innamorati con una vespa(lo scooter) sorridenti e felici.

Sembra che la pubblicità abbia la capacità di mostrare il reale contesto in cui viviamo ed anche in questo caso, ci mostra come tanti ragazzi oggi siano soli e preferiscano la compagnia di un cagnolino piuttosto che quella di una ragazza.

Senza levare nulla agli animali ma senza dubbio, qualche anno fa ci saremmo aspettati di vedere con il cagnolino prevalentemente una donna di età matura od un anziano mentre il ragazzo, sarebbe stato in compagnia di una ragazza sorridente e felice.

Insomma, un quadretto in cui i due giovani stanno abbracciati in maniera romantica sognando il futuro che li aspetta

Ragazzo solo. Perché un ragazzo sta da solo?

La pubblicità che abbiamo descritto però descrive una situazione reale in cui sempre più giovani maschi sono soli e quasi intimiditi dalle loro coetanee.

Una cosa nuova rispetto al passato!

Per molti in effetti, rifugiarsi nella solitudine è anche un modo per non dover affrontare il presente e tutto ciò che lo rappresenta.

Non tutti i giovani sono così ma sicuramente, un numero crescente si identifica maggiormente con il protagonista della pubblicità.

Ragazzi soli. Timidi o paurosi?

Può darsi che si tratti di una fase di passaggio in cui i maschi giovani devono riposizionarsi rispetto al passato ma per chi viene da una generazione passata, tutto ciò non è di facile comprensione.

About miamyanpo16

Check Also

Mi sento solo.

Sentirsi soli. Quante sono le persone che soffrono di solitudine? Molte! Buona parte di queste ...